milano interneIstituto Nazionale di Fisica Nucleare
Sezione di Milano

Trasferimento Tecnologico


Referente locale Milano e LASA

Francesco Broggi
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Stanza: LASA, piano 4
Interno: 19576

 

Trasferimento Tecnologico Locale

L'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) è l'ente dedicato allo studio dei costituenti fondamentali
della materia e svolge attività di ricerca, teorica e sperimentale, nei campi della fisica nucleare,
subnucleare e astro particellare.

La ricerca fondamentale in questi settori richiede l'uso di tecnologie e strumenti di ricerca d'avanguardia che l'INFN sviluppa nei propri laboratori ed in collaborazione con l'industria.

L'INFN promuove inoltre il trasferimento delle competenze, delle metodologie e delle tecniche strumentali sviluppate nell'ambito della propria attività verso campi di ricerca diversi quali la medicina, i beni culturali, l'ambiente, il nucleare applicato (energia).

Lo sviluppo di strumentazione dedicata alle misure nucleari e subnucleari costituisce da sempre uno degli obiettivi strategici dell'ente.

A questo va poi correlato tutto lo sviluppo di competenze sulle reti di comunicazione telematiche, la preparazione di modelli fisici, lo sviluppo continuo di metodologie di analisi e l'applicazione ai massimi livelli di metodiche di calcolo numerico.

Gli obiettivi strategici citati hanno consentito all'INFN di essere un ente all'avanguardia mondiale nella ricerca di base ed in quella applicata.

Le strutture disposte sul territorio come la Sezione di Milano hanno capacita' di sviluppo indipendente seppur all'interno della struttura nazionale dell'ente.

In particolare all’interno dei laboratori della sezione si sviluppano: rivelatori di particelle, strumenti elettronici analogici e digitali, strumentazione per acquisizione dati, tecnologie per la gestione e l'utilizzo di grandi farm di calcolo con accesso a Petabytes di dati, sistemi e tecniche di elaborazione dati, software di analisi, modelli teorici di sistemi complessi, apparecchiature per applicazioni mediche ed industriali, sistemi ad alto vuoto, apparecchiature criogeniche.

Oltre a cio’ la sezione di Milano possiede laboratori di misura all’avanguardia per misure nucleari, caratterizzazione di componentistica elettronica, monitoraggio radioattivo ambientale e una efficiente officina meccanica con apparecchiature di precisione.

Facente parte della sezione e’ anche il Laboratorio LASA dotato di impianto di criogenia per la produzione di elio liquido, un carro ponte con portata di 50 tonnellate, una camera pulita classe ISO4, un laboratorio di radiochimica di classe B, abilitato alla manipolazione di sorgenti radioattive, sigillate e non, e sorgenti di neutroni.

Presso il LASA vengono sviluppati acceleratori di particelle e componenti per essi, quali cavità acceleranti a radiofrequenza e magneti superconduttori.

Il coinvolgimento diretto dell’INFN e della Sezione di Milano in progetti di elevato profilo internazionale quali lo sviluppo di rivelatori per l’esperimento LHC al Cern di Ginevra, la realizzazione di esperimenti per lo studio dei nuclei atomici e degli sfuggenti neutrini, e per la realizzazione di sorgenti di luce intensa, mette la sezione nelle condizione di una necessaria e continua opera di innovazione interna per mantenere il livello ed il prestigio internazionale che in questi anni si e’ meritoriamente guadagnata.

La sezione di Milano è registrata nel sistema "QuESTIO" and "Open Innovation" di Regione Lombardia.

La Sezione di Milano afferisce al Cluster Lombardo "Scienze della Vita"

 

 

 

INFN Sezione di Milano
Via Celoria,16 - 20133 Milano - Italia
tel. +39 02 5031-7650 (Segreteria dell'INFN)
fax +39 02 70601811

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

© 2017 Istituto Nazionale di Fisica Nucleare

Please publish modules in offcanvas position.